Marianna Cantisani

Nasce a Maratea nel 1994, si trasferisce a Firenze per frequentare il triennio di Scultura all’Accademia di Belle Arti e successivamente a Milano per continuare la specializzazione all’Accademia di Brera. Conclude i suoi studi nel 2019 dopo essersi laureata con lode.
Nel 2008 e nel 2013 vince alcuni premi regionali. Nel 2015 è stata scelta per realizzare una sua opera presso il Laboratorio Corsanini a Carrara dove ha potuto raffinare le sue capacità sulla lavorazione del marmo e dove ha conosciuto diversi artisti. Nel 2016 ha partecipato ad una summer school in collaborazione con l’associazione ArtePollino e l’accademia di Belle Arti di Brera. Nel 2018 ha vinto il secondo premio del concorso “Silla Corradini” con “Burnt scratch”. L’opera realizzata è in mostra permanente presso l’azienda Duna Corradini, a Carpi (MO). Nel 2019, terminati gli studi, svolge un praticantato presso lo studio dell’artista e suo docente accademico Vittorio Corsini. Nel 2020 ha insegnato scultura e pittura presso una scuola d’arte privata a Milano e continua la sua ricerca artistica presso il suo laboratorio. L’artista si avvicina all’arte attraverso l’installazione, la performance, la video-art, la fotografia. Il suo linguaggio artistico è essenziale, minimale, spesso monocromatico.